1. Home
  2. Docs
  3. Software
  4. Installiamo il software sul nostro Raspberry con Git

Installiamo il software sul nostro Raspberry con Git

Colleghiamo il nostro Raspberry a Internet. Apriamo il terminale ed andiamo a clonare il software open source da GitHub!

Assicuriamoci di avere Git installato:

sudo apt-get update
sudo apt-get -y install git

Bene ora cloniamo il software da GitHub:

git clone git://github.com/iotgemini/rfpi.git

Ora entriamo nella cartella e avviamo lo script di installazione:

cd ./rfpi
sudo bash install.sh

Vedi video tutorial:

Procedura per installazione e configurazione IOTGEMINI

Lo script andrà quindi a installare il servizio rfpi sotto la cartella:

/etc/rfpi

e la GUI (Grapichs User Interface) sotto:

/var/www

Inoltre verrà installato Apache web server e se volete editare il codice su di un PC Windows dite di si quando vi chiederà di installare samba.

Con samba quindi potrete trovare condivisi sul Raspberry i file sorgenti del servizio rfpi e i file sorgenti della GUI (www).

Un volta installato e riavviato il Raspberry possiamo aprire il browser sul Raspberry ed incominciare a usare la GUI digitando sulla barra dell’indirizzo:

http://localhost

Dovreste quindi vedere la schermata di accesso:

Schermata di accesso IoT Gemini

Dove i dati di default per il login sono:

User: admin
Password: admin

Subito dopo vi sarà un messaggio di errore il quale dice che il nome della rete non è definito. In automatico dopo pochi secondi vi porterà ad una pagina dove potrete inserire il nome della vostra rete IoT.

Dopo questo passaggio sarete pronti per installare i vostri periferici IoT! Ricordatevi di premere il pulsante sulla scheda e successivamente sul browser di cliccare sul tasto “Find New“:

Trova un nuovo periferico IoT Gemini

In caso vi fosse un errore di mancata comunicazione via seriale, è quindi necessario che la seriale sia abilita! Normalmente non vi è bisogno di abilitare la seriale nativa del Raspberry dato che probabilemnte il vostro apparato sarà collegato via USB. Comunque per abilitare la seriale dobbiamo digitare il seguente comando sul terminal:

sudo raspi-config

Quindi comparirà un menu dove con le freccie andremo selezionare “Interfacing Options”:

Poi selezioniamo “Serial”:

Disabilitiamo la shell via seriale selezionando “No”:

E quindoi abilitiamo la seriale scegliendo “Yes”:

Diamo l’OK:

E quindi selezioniamo “Finish”:

Alla domanda se vogliamo riavviare (reboot) diciamo di si in modo da applicare le modifiche appena fatte!

Was this article helpful to you? Yes No

How can we help?